Apple ha quattro volte il denaro dell’Italia!

Se già il solo titolo di questo mio post ti ha un po’ impressionato, pensa a come potresti rimanere dinanzi ai numeri che ti sto per snocciolare!
Il tutto inizia però con un dato di fatto tanto incontrovertibile quanto di straordinaria rilevanza: Apple può contare su un patrimonio di liquidità talmente immenso da superare il denaro attualmente conservato nelle casse di Stati Uniti, Regno Unito e Germania. Ma non è finita qui perchè, udite udite, Cupertino ha denaro a sufficienza per superare di oltre 4 volte le riserve di denaro italiane! Davvero pazzesco!
Per quanto possano sembrare inimmaginabili i dati in questione provengono da un report dello US Trust, quello che in Italia siamo sostanzialmente soliti equiparare al Ministero del Tesoro.
La relazione a cui  faccio riferimento mira infatti a rendere pubbliche le liquidità su cui possono contare le più grandi aziende degli USA e a confrontarle con le riserve monetarie di alcuni Paesi industrializzati.
Da questi parametri viene così fuori che Apple, Microsoft, Google, ma anche altre due grandi gruppi e cioè Verizon Communications e Pfizer messi assieme superano le disponibilità di denaro dell’intera eurozona: 404 miliardi di dollari! .
Certo, la ricerca non tiene conto dei titoli di stato, delle riserve auree e di molti altri elementi, soffermandosi sul solo parametro del contante, però l’impatto giocato da questi numeri non può comunque rimanere inosservato!
Qualora ci chiedessimo dove lo US Trust voglia andare a parare, la risposta sarebbe più semplice (e meno complottistica) di quel che si possa pensare: scopo della ricerca è quello di dimostrare come le aziende statunitensi abbiano ormai intrapreso la rotta della crescita conquistando i risultati precedenti alla crisi economico-finanziaria.
Federica Macrì

Federica Macrì

Sono un Consulente web Marketing.
Sono un esperta in Strategie di Marketing Digitale, e grazie alla loro conoscenza mi occupo di aiutare i miei clienti a rendersi più visibile sul web ed a trovare così a loro volta più clienti.
Sono Responsabile Social Media per diverse realtà aziendali.
Negli ultimi anni ho unito la mia competenza nel settore della formazione a quella del web, occupandomi di Strategie Digitali per emergere nel mondo del lavoro.
Federica Macrì
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *