sim scaduta

Come riattivare una sim scaduta in pochi passaggi

Hai una sim che ti è scaduta? Ti spiego oggi come fare a riattivare una sim scaduta. Questo particolare problema potrebbe esserti capitato sicuramente qualche volta e sono certa che hai provato a cercare in rete qualche guida che ti spiegasse cosa fare per riattivare una sim scaduta.

Te lo spiego raggruppando il mio post in diversi punti principali per far si che riuscirai senza grossi problemi a riattivare una scheda sim in maniera semplice.

Molto spesso potrebbe succedere che la tua scheda sim non funziona, questo può dipendere dal fatto, che da molto tempo non la usi e quindi non l’hai più ricaricata, così quando decidi di rimetterla nel tuo dispositivo, ti si presentano dei problemi.

Cercherò di strutturare l’articolo in diverse sezioni, come ti dicevo,così che per ogni operatore troverai la sezione adatta, infatti vedremo come riattivare o meglio recuperare una SIM scaduta per tutti gli operatori italiani.

Come- riattivare- una -sim -scaduta

Come fare a riattivare una sim scaduta TIM

Per riattivare una scheda sim la procedura non è complessa, infatti basterà semplicemente chiamare il numero 119, che ti aiuterà a parlare con un operatore TIM, il quale ti indicherà tutte le pratiche da effettuare.

Quello che posso già dirti è che sicuramente la prima cosa che faranno è riattivare la scheda a patto che in un lasso di tempo molto breve possa effettuare una ricarica telefonica su questa numerazione.

Ti verranno sicuramente richiesti i dati personali, quindi a chi è intestata la scheda, la numerazione, codice fiscale e quant’altro per far si che la pratica vada a buon fine.

Altro consiglio molto utile riguarda il fatto che puoi direttamente andare ad un centro TIM fisico, così da avere assistenza diretta da una persona addetta, però ricordati di portare tutto il materiale che ti ho elencato in precedenza.

sim scaduta

Riattivare la Scheda Wind

Se invece vuoi riattivare una sim Wind scaduta, dovrai chiamare un altro numero, ovvero quello dedicato al servizio clienti che in questo caso sappiamo bene si tratti del 155.

Anche in questo caso ti verranno richiesti diversi documenti, che puoi inviare direttamente con raccomandata o nel caso anche via mail, allegando anche la tua fotocopia della carta d’identità.

Tuttavia il consiglio migliore è sempre quello di andare ad un centro Wind, così che un operatore potrà seguire la pratica per conto tuo e velocizzare di parecchio la riattivazione della scheda telefonica.

Da non dimenticare anche le pagine di aiuto sul sito ufficiale della Wind, che ti permetteranno di districarti nella maniera più semplice possibile, per trovare informazioni dedicate proprio al tuo problema.

Riattivare la Scheda Vodafone

Passiamo ora ad un altro operatore infatti ti parlo di Vodafone. Per riattivare la scheda sim Vodafone scaduta, anche qui molto semplicemente dovrai chiamare il 190, in questo caso, che ti permetterà di parlare con un operatore, il quale ti chiederà sicuramente se la scheda è scaduta o meno da 90 giorni, termine entro il quale puoi riattivare la scheda.

Nel caso in cui i giorni dedicati alla disattivazione fossero di più, oppure vuoi avere al tuo fianco un operatore fisico che ti accompagni nella procedura, basterà che ti rechi ad un centro Vodafone, per spiegare la situazione e sicuramente ti diranno come comportarti.

sim tre

Riattivare la Scheda 3

Ultimo operatore, di certo non per importanza, è la 3. Quindi vediamo in questo paragrafo le procedure da effettuare per poter riattivare una scheda 3 scaduta.

In questo caso il numero da chiamare per accedere al servizio clienti è il 133, come al solito presentare i dati della tua scheda sim, così che l’operatore potrà semplicemente darti le indicazioni da eseguire.

Tuttavia per il gestore telefonico 3 hai a disposizione anche la possibilità di poter farti riassegnare il numero su una nuova SIM compilando un modulo apposito che ti permetterà appunto di avere questa particolare possibilità, tuttavia bisogna sempre chiedere all’operatore.

Anche qui, come negli altri casi, per facilitare il tutto, puoi recarti in un centro 3, nel quale una persona fisica si incaricherà del tuo problema.

Conclusioni 

Ti ho spiegato in pochi paragrafi come puoi fare a riattivare la tua scheda sim. Se vuoi saperne ancora di più, consulta i siti ufficiali delle compagnie telefoniche, te li ho linkati sui nomi stessi dei gestori.

Spero di esserti stata utile se l’articolo ti è sembrato utile condividilo con i tuoi amici potrebbe essere utile anche a loro!

 

Federica Macrì

Federica Macrì

Sono un Consulente web Marketing.
Sono un esperta in Strategie di Marketing Digitale, e grazie alla loro conoscenza mi occupo di aiutare i miei clienti a rendersi più visibile sul web ed a trovare così a loro volta più clienti.
Sono Responsabile Social Media per diverse realtà aziendali.
Negli ultimi anni ho unito la mia competenza nel settore della formazione a quella del web, occupandomi di Strategie Digitali per emergere nel mondo del lavoro.
Federica Macrì
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *