In arrivo un applicazione per limitare la velocità di guida dei vostri figli

Tendenzialmente sarebbe meglio educare alla responsabilità che controllare ossessivamente i figli.
Ma se i vostri amano eccessivamente la velocità questa applicazione potrebbe aiutarvi.
Si chiama “Lexus Enform Remote App”-Se ove mai foste  proprietari di una Lexus questa applicazione per iOS e Android farà al caso vostro, quando nel 2015 sarà resa disponibile su alcuni modelli della casa (CT, IS C, GX, LX e RX). Mentre sulla nuova Lexus NX sarà di serie.
Ma cosa  è  e cosa si può fare con questa applicazione? Semplicemente applicare una sorta di parental control all’auto. Possono essere creati diversi profili ed è possibile settare alcuni parametri: velocità massima, ora di coprifuoco, distanza, zona, durata…Insomma ce n’è per tutti i gusti, perfino per i genitori più ossessivamente protettivi (e non è detto che questo sia un bene). In quanto genitori, potete decidere di ricevere una notifica se uno di questi parametri viene violato.

Un’altra funzionalità che potrebbe esservi utile è quella della localizzazione del veicolo. Decisamente interessante in caso di furto. E’ anche possibile controllare a distanza se il cofano, gli sportelli e i finestrini sono stati ben chiusi.
Piuttosto pratico, no? Sfortunatamente il servizio non è gratuito. Dopo il primo anno vi toccherà pagare 80 dollari all’anno, circa 60 del nostro euro. Non è poco forse è meglio controllare i figli alla vecchia maniera?

Se ti è piaciuto questo post puoi condividerlo sui tuoi Social!


Federica Macrì

Federica Macrì

Sono un Consulente web Marketing.
Sono un esperta in Strategie di Marketing Digitale, e grazie alla loro conoscenza mi occupo di aiutare i miei clienti a rendersi più visibile sul web ed a trovare così a loro volta più clienti.
Sono Responsabile Social Media per diverse realtà aziendali.
Negli ultimi anni ho unito la mia competenza nel settore della formazione a quella del web, occupandomi di Strategie Digitali per emergere nel mondo del lavoro.
Federica Macrì
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *