Sai difenderti da malintenzionati del web ? Consigli e utilità

I malintenzionati del web sono sempre in agguato è vero, e lo sono sempre di più!

Quante volte ti sei trovato nella condizione di trovarti un buon tecnico per riformattarti  il tuo caro Computer? Giorni passati nella speranza della sua ripresa o nei casi più leggeri, scritte e banner pubblicitari invadono le maschere della tua pagina Google, ed ogni volta che lo apri sei costretto ad aprire una nuova pagina! I  virus oramai si annidano nel tuo Pc, con una facilità incredibile, attraverso i contenuti che scarichi, infatti, in base a determinati eventi, entrano in azione, combinandone davvero di tutti i colori!.

Beh è ovvio che in questi casi hai bisogno di un buon Antivirus. Ce ne sono molti sulla piazza, ma pochi sinceramente sono davvero efficaci!

Non smetterò mai di ripeterlo, però che l’antivirus si compra!!!, non sperare di ottenere gli stessi risultati con le versioni free che si trovano dappertutto è oramai scientificamente provato che gli antivirus gratuiti hanno di rado un efficacia comparabile alle soluzioni a pagamento.

Come scegliere quello giusto?

Controllando il sito di Avtest (http://www.av-test.org), puoi osservare una classifica aggiornata in maniera costante dei migliori antivirus che ci sono sulla piazza. Avtest è un istituto indipendente che si occupa di orientarti sulla scelta, in base all’effettiva validità dell’antivirus prodotta dalla verifica sullo stesso prodotto, che viene comparato ad altri nei suoi risultati.

Tra quelli più noti ed efficaci , cito Kaspersky, Bitdefender, G-Data, F-Secure e Symantec. Proprio dai test su questi prodotti  emerge che la sicurezza del tuo PC è valida sulle versioni a pagamento, come ti scrivevo prima, in quanto la comparazione fra la versione free e quella a pagamento  è  assolutamente evidente.

Gli antivirus servono per scongiurare la presenza di malware nel tuo computer, ma questi non solo l’unica minaccia, molto spesso infatti i criminali del web cercano di penetrare nel tuo Pc sfruttando la tua stessa connessione, in altri casi approfittano di particolari malware detti trojan o cavalli di troia, una volta attivati nel tuo computer creano un collegamento con quello del criminale, che a questo punto può accedere ai tuoi dati. Per evitare situazioni di questo tipo ti invito a scaricarti invece un buon firewall, perché è quello di cui hai bisogno!

Cosa è il firewall? È un programma che analizza costantemente la tua connessione e appena scopre qualcosa di strano gli blocca l’accesso. Così come per gli antivirus esistono tanti firewall diversi. Anche buona parte dei sistemi operativi ne è dotata, ma se vuoi fare sul serio con la sicurezza informatica occorre adottarne uno di commerciale. In genere sono tutti molto validi ma è buona norma puntare e scegliere su nomi noti. Alcuni nomi te li ho riportati su perché in genere le aziende di sicurezza informatica propongono sia antivirus che firewall, e quelle davvero brave svolgono il proprio dovere sia nell’uno che nell’altro aspetto. Senza contare che oggi la maggior parte tende a fare tutto in uno, includendo cioè sia firewall che antivirus. Si tratta di un ottima soluzione, più pratica e assolutamente più vantaggiosa economicamente.

Tieni sempre a monito che ebbene istallare un solo tipo di programma, nel senso che se istalli due antivirus insieme, potresti ottenere un effetto contrario o quasi dimezzato della tua sicurezza. Questo perché i programmi tendono ad entrare in conflitto.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui tuoi social!

Federica Macrì

Federica Macrì

Sono un Consulente web Marketing.
Sono un esperta in Strategie di Marketing Digitale, e grazie alla loro conoscenza mi occupo di aiutare i miei clienti a rendersi più visibile sul web ed a trovare così a loro volta più clienti.
Sono Responsabile Social Media per diverse realtà aziendali.
Negli ultimi anni ho unito la mia competenza nel settore della formazione a quella del web, occupandomi di Strategie Digitali per emergere nel mondo del lavoro.
Federica Macrì
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *